Gran Premio Nuvolari 2017 - 27^ Edizione

 
 
 
Dopo le prime quattro edizioni storiche, dal 1954 al 1957, ideate quale tributo a Tazio Nuvolari da parte degli organizzatori della 1000 Miglia, oggi Mantova Corse, in collaborazione con l'Automobile Club Mantova e il Museo Tazio Nuvolari, organizza la versione moderna del Gran Premio Nuvolari: una manifestazione internazionale di regolarità riservata alle auto storiche, secondo le normative F.I.A. / F.I.V.A. / A.C.I. Sport. Quest'anno celebreremo insieme la 27^ edizione nei giorni (14)-15-16-17 settembre 2017.
Domenica 17 settembre la manifestazione transiterà da Sermide, sulla provinciale 34, intorno alle ore 12.
 
 
 
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 

 

 

 

SERMIDE, 6 ottobre 2015 E’ iniziata con una riuscitissima serata la Fiera di ottobre. Ad organizzarla ci ha pensato il gruppo di FB “Sei di Sermide se…” che dopo il parziale insuccesso causa maltempo della fiera di Giugno, ha replicato un ricco programma ispirato al Politeama Verdi il quale, seppure chiuso da anni, è ancora vivo nei ricordi dei sermidesi che negli anni 60/70/80 vi hanno trascorsi momenti allegri con eventi musicali, cinematografici e sportivi. Vi hanno ballato, hanno seguito spettacoli teatrali, concerti e tanti hanno pure incontrato ‘amore della propria vita. Il gruppetto degli autodefiniti “Sotcaldera”, braccio operativo di Sei di Sermide se…, ha lavorato a lungo per organizzare una serata che ha richiamato  e messo a tavola quasi duecento persone sotto la tensostruttura riscaldata nella piazzetta Gonzaga. Vi sono confluiti molti extramuros che proprio attraverso FB hanno potuto riallacciare i rapporti con il paese natio dove è trascorsa la loro gioventù. Un periodo contrassegnato da tanti eventi sportivi con i successi  e le affermazioni in vari settori. E proprio i protagonisti di quelle imprese sono stati convocati e premiati al termine della cena. Fra gli applausi è stato premiato Carlo Vicenzi giocatore e allenatore di calcio; Daniele Ghiretti e Gianni Talassi della basket; Gerardo Menani dirigente sportivo e per lui  figli Gianni e Roberto; Lino Bellodi con Rino Antonioli e Marco Barlera per il judo. Premiato anche il capitano di lungo corso Ero Mantovani che ha portato la pallavolo  al massimo livello raggiunto da una squadra sermidese, e poi il campione del ciclismo Vasco Bergamaschi che nel 1935 partendo per il giro d’Italia come gregario di Guerra, ha finito poi per vincerlo. Infine l’animatore per decenni dello sporto sermidese e cofondatore della Polisportiva, Giorgio Dall’Oca , guida riconosciuta per dirigenti e atleti.

 

 

 

===============================

 

BASSOMANTOVANO, 27 agosto 2013 – Il fiume Po, dopo essere stato protagonista nei giorni scorsi di un raid remiero da Mantova a Venezia da parte del gruppo “Un Po di Donne” appartenenti alla “Associazione Canottieri Giudecca”, da 28 agosto farà da sfondo ad un’altra impresa. Il 34 enne Pietro Scidurlo, che ha già compiuto il Cammino di Santiago di Compostela a c bordo della sua handbike per handicappati, partirà dal comune varesino di Somma Lombardo per giungere in piazza S. Marco a Venezia dopo 500 kilometri “macinati con la forza delle braccia” a bordo di una canoa. Lo accompagnerà nell’impresa Michael Bolognini,insegnante di giavellotto della Pro Patria Atletica e presidente di Geographical Research Association di Busto Arsizio. Nei giorni prossimi vedremo dunque transitare questo piccolissimo convoglio mosso da una frase  letta, durante un ricovero ospedaliero, nel libro Il cammino di Santiago', di Paulo Coelho: “...le persone giungono nei posti nei momenti precisi in cui sono attese...”.

Santiago- mare

Nella foto Pietro Scidurlo durante il "Cammino di Santiago di Compostela" dell'anno scorso

==============================================

 

motosptember

 

 

 

SERMIDE, 13 settembre 2015-  Alla 27^ edizione del Motosptember fest “For Children” si sono date appuntamento centinaia di appassionati con le loro moto rombanti. Le mezza giornata di sole ha consentito di svolgere in pieno il programma che prevedeva il raduno nel centro storico dal mattino intorno alle 9.3°. A quell’ora hanno cominciato a confluire dalle province del Nord le moto dalle fogge e modelli più svariati, compresi anche modelli d’epoca e qualche scooter. Prima di partire per il motogiro fissato per le 11 le piazze del centro storico avevano l’aspetto di un immenso parcheggio nel quale il traffico era regolato dai venti volontari del Motoclub Sermide che si sono prestati per la buona riuscita della seguitissima manifestazione. La sosta a Felonica ha consentito ai centauri di assaggiare le specialità  locali fra le quali ha primeggiato il tiròt offerto dalla Pro Loco. Il “pranzo insieme” consumato nei pressi del Gruppo Polisportivo di Correggioli ha chiuso la parentesi di una riuscitissima manifestazione  il cui ricavato sarà interamente devoluto alla coop sociale “Il ponte”.

 

 

 

===========================================

 

SERMIDE, 30 luglio 2013

Continua la programmazione degli eventi della settima edizione di “Lunedìestate” organizzata dalla Proloco. Il 29 luglio un temporale pomeridiano ha fatto temere per la riuscita degli eventi in programma, ma alla fine il tempo è migliorato e la gente è affluita quasi come nelle migliori occasioni. La Pro loco ha servito i tortelli con la zucca e la porchetta, tuttavia il clou della serata si è svolto nel parco Marinella: la finale del torneo di calcetto saponato a cinque. Lo ha organizzato un gruppo di dieci giovani, capitanati dal mirandolese Alberto Greco, appoggiandosi al Movida che lo ha finanziato. Il torneo maschile lo ha vinto la squadra degli “Empire” assicurandosi un soggiorno per 10 persone di una settimana ad Ibiza. Quello femminile lo ha vinto la squadra “Blum Salara” conquistando un week-end benessere. Nel corso di cinque serate consecutive sul fondo saponato si sono incontrate e combattute, viste le poste in gioco, 16 squadre maschili e quattro femminili provenienti da tutte le province del circondario, assicurando spettacolo e molto tifo.

Nella foto un momento della gara

 

============================================